A Cesena la Settimana dell�educazione e della pedagogia

A Cesena la Settimana dell’educazione e della pedagogia

CESENA - Da lunedì 16 a domenica 22 novembre Cesena diventa la capitale italiana dell'educazione e della pedagogia, con la prima edizione della Settimana dell'educazione e della pedagogia, dal titolo provocatorio "Serve l'educazione?".

L'evento è stato presentato questa mattina in conferenza stampa presso il Comune di Cesena da Paolo Lucchi, sindaco di Cesena, Elena Baredi, Assessore alla Pubblica Istruzione e alle Politiche Educative e Giovanili, Monica Esposito, Dirigente del Settore Pubblica Istruzione e del Settore Cultura.

Sono attesi oltre trenta esperti di fama nazionale e internazionale, tra cui alcuni provenienti dall'estero (Jean-Pierre Pourtois dall'Università di Mons in Belgio, Duccio Demetrio, Docente di Filosofia dell'Educazione all'Università di Milano - Bicocca, Hamid Barole Abdu, scrittore e poeta eritreo, esperto di Comunicazione Interculturale, Dasantila Hoxa, Responsabile Centro Intercultura del Comune di Ortona (CH), Nazzareno Guarnieri, Presidente della Federazione Rom e Sinti Insieme, Lucia Bianco, del Gruppo Abele di Torino, Luigi Guerra, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bologna, Grazia Honegger Fresco, la più grande esperta del metodo Montessori, solo per citarne alcuni).

In programma tavole rotonde, laboratori, seminari di approfondimento, proiezioni di film, spettacoli teatrali, mostre, animazioni per famiglie. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito e aperti al pubblico. Si toccheranno diversi temi legati all'educazione, quali l'identità, l'integrazione, la partecipazione, la multiculturalità, la disabilità.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -