A Forlì il primo Liceo musicale statale di tutta la Romagna

A Forlì il primo Liceo musicale statale di tutta la Romagna

A Forlì il primo Liceo musicale statale di tutta la Romagna

Forlì - La città di Forlì avrà il primo Liceo musicale statale di tutta la Romagna. Manca solo il "fatidico sì" del Ministero dell'Istruzione e un progetto così importante per la cultura e l'istruzione forlivese è a un passo dal realizzarsi. Sarà un liceo vero e proprio, dalla durata di cinque anni dopo i quali, attraverso l'esame di maturità teorico ma anche esecutivo, verrà rilasciato un diploma che permetterà l'iscrizione a tutte le facoltà universitarie.

 

>LE IMMAGINI

 

Le materie trattate si divideranno tra quelle necessarie per la preparazione culturale di base di tipo liceale e quelle specifiche ad indirizzo musicale per un totale di 32 ore settimanali. "Quando una persona ha un sogno, ma sogna da sola, il sogno rimarrà tale. Se invece si comincia a sognare in tanti, allora il sogno si potrà realizzare". Con queste parole, Bruna Baravelli, Assessore provinciale alle politiche per l'istruzione, ha descritto il traguardo dell'apertura del Liceo musicale statale proprio a Forlì, dove a sognare sono stati in tanti: dalla Provincia di Forlì - Cesena al Comune di Forlì, dal'Istituto Musicale "Angelo Masini" al Conservatorio "Bruno Maderna" di Cesena, dal Liceo Artistico statale di Forlì all' Ufficio scolastico provinciale fino alla Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì.

 

 "Grazie soprattutto al contributo economico del Comune e della Fondazione - continua l'assessore - abbiamo sbaragliato le province concorrenti". E' infatti un impegno da 50 mila euro all'anno, per i primi dieci anni di attività, che il Comune di Forlì e la Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì si sono resi disponibili a sostenere per l'avvio e il consolidamento del nascente liceo. "

 

E' stata un'impresa molto complicata -  commenta il sindaco di Forlì, Roberto Balzani - perché c'è stata molta competizione con le altre province della regione ma grazie al contributo della Fondazione e del Comune e alla cooperazione trasversale tra le varie istituzioni, siamo risultati i più forti. Questo traguardo non è tanto un'operazione territoriale per aver maggior prestigio quanto un importante rafforzamento per cultura del nostro territorio".

 

Mancava infatti un tassello intermedio nell'offerta dell'istruzione musicale nella provincia di Forlì, in quanto esistono già scuole medie che prevedono un indirizzo musicale e il Conservatorio "Bruno Maderna" di Cesena che provvede alla formazione musicale a carattere universitario ma non esisteva in regione un liceo musicale statale nell'offerta delle scuole secondarie di secondo grado. Nel caso di Forlì è già presente il privato Istituto Musicale "Angelo Masini" con qualificati corsi musicali che, grazie anche al lavoro dei suoi docenti, ha tenuto viva negli anni la diffusione della cultura e la formazione musicale a Forlì.

 

L'Istituto Masini, tuttavia, richiede un'adeguata integrazione nella struttura pubblica statale per garantire agli studenti un diploma legalmente riconosciuto per accedere all'università. Così il nascente liceo andrà a completare il puzzle. E' prevista una stretta collaborazione con il Liceo artistico di Forlì che sarà sede delle lezioni di cultura generale mentre i corsi specifici e i laboratori verranno svolti nell'Istituto Musicale "Angelo Masini" che metterà a disposizione strumenti di alta qualità e aule d'eccellenza per la didattica musicale. Il ruolo del Conservatorio "Bruno Maderna" sarà invece quello di supervisionare il percorso formativo proposto nel liceo e di fornire personale docente per la valutazione dei titoli professionali dei futuri insegnanti presenti in graduatoria.

 

In attesa dell'imminente conferma del Ministero per l'apertura del liceo, sono comunque già aperte le preiscrizioni che chiuderanno il prossimo 12 febbraio ed è consentito agli studenti di pre-iscriversi anche presso un secondo istituto superiore, in quanto il Liceo musicale prevedrà una prova d'ingresso selettiva.

In un clima generale di tagli ai fondi per la cultura e in una provincia ricca di artisti vogliosi di comunicare, arriva quindi una buona notizia per il mantenimento e la diffusione della cultura musicale che trova il suo ancoraggio in un liceo statale e vede la buona volontà delle istituzioni di prendersi cura anche di questo settore.

  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Isabella Calzolari


A Forlì il primo Liceo musicale statale di tutta la Romagna

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Albatros
    Albatros

    BRAVI. Ottima iniziativa, ottimo risultato. A Forlì i giovani e le giovani potranno scoprire, comprendere, amare e crescere con la grandezza di un Mozart, di un Bach, di un Rossini.... Le sue menzogne e nefandezze non potranno sopravvivere dove si spende sulla cultura e si investe sui giovani. ancora BRAVI. NO PASARAN

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -