A Marina di Ravenna la nazionale di beach soccer

A Marina di Ravenna la nazionale di beach soccer

A Marina di Ravenna la nazionale di beach soccer

 La stagione della nazionale azzurra di beach soccer entra in una fase caldissima. Il campionato europeo si appresta a vivere una tappa decisiva: sulla spiaggia di Marina di Ravenna, che ospiterà la prossima Coppa del Mondo Fifa dall'1 all'11 settembre, gli azzurri proveranno ad aggiudicarsi l'accesso alle Super Final di Mosca. Manca poco all'appuntamento clou della stagione, ma la concentrazione deve essere massima: "In questi giorni sto pensando veramente tanto a quello che dovrò dire - ha affermato Massimiliano Esposito, commissario tecnico della nazionale - chiederò ai ragazzi di provare a vincere la tappa al di là della qualificazione stessa, perché se vogliamo fare un europeo e un mondiale da protagonisti dobbiamo cominciare ad osare e a chiederci tutti noi qualcosa in più".

 

Sembra che il CT abbia già le idee chiare su chi farà parte del gruppo che poi andrà al Mondiale, e dando un'occhiata alle convocazioni per questa tappa europea,  spiega così la chiamata di Valenti  del Viareggio e l'esclusione di Pasquale Carotenuto, in grande forma nella tappa di Catania andando a segno per ben 7 volte in 4 partite: "Carotenuto è un grande giocatore però purtroppo non credo di averlo a disposizione per l'europeo e per il Mondiale, quindi devo spostare le mie attenzioni su altri giocatori e Valenti è uno di questi, una scommessa per il proseguo di questa stagione".  Conferme arrivano per i portieri Del Mestre e Spada, con quest'ultimo che si è distinto molto bene nell'ultima tappa di campionato a Catania, andando anche a segno.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torna Palmacci, che non aveva preso parte alle due amichevoli di fine giugno a Padova contro l'Olanda perché infortunato, in grande forma, con tanta voglia di fare bene,e sul quale Esposito punta molto. Si parte venerdì contro la Polonia alle ore 18, sabato sarà la volta della Romania per poi concludere con i vice- campioni del mondo della Svizzera, prossimi avversari del girone mondiale degli azzurri: "Dobbiamo temere gli elvetici come la Polonia, come qualsiasi altra squadra dell'europeo o del mondiale - ha concluso il Ct Esposito - la Svizzera è alla nostra portata tanto che ultimamente la stiamo battendo esprimendo delle buone partite ma rimane un avversario da non sottovalutare, quindi concentrazione massima e convinzione dei propri mezzi". Non ci resta che aspettare questa 3 giorni di emozioni, di divertimento, e di passione che vedrà l'Italbeach protagonista allo "Stadio del Mare" di Marina di Ravenna, con la speranza che quest'ultimo sia teatro di grandi soddisfazioni e di vittorie per gli azzurri di mister Esposito.

I convocati
Portieri: Simone Del Mestre (Colosseum), Stefano Spada (Ferragnoli Terracina);
Difensori: Michele Leghissa (Colosseum), Salvatore Di Maio (Catanzaro);
Laterali: Dario Ramacciotti (Viareggio), Francesco Corosiniti (Roma), Simone Feudi (Feragnoli Terracina);
Attaccanti: Giuseppe Soria (Colosseum), Giacomo Maria Valenti (Viareggio), Paolo Palmacci (Feragnoli Terracina).

Lo staff

Capo Delegazione  Alberto Mambelli
Team Manager Ferdinando Arcopinto
Segretario  Alberto Branchesi
Commissario Tecnico  Massimiliano Esposito
Preparatore dei Portieri Davide Bertaccini
Preparatore  Atletico Luca Coletti
Medico Daniele Cucchi
Fisioterapista Filippo Bertini
Magazziniere Sandro Della Pelle

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -