A Milano Marittima un'aiuola dedicata a Bagnacavallo

A Milano Marittima un'aiuola dedicata a Bagnacavallo

MILANO MARITTIMA - Anche quest'anno Bagnacavallo è tra le circa cinquanta realtà, italiane e straniere, che partecipano a "Cervia Città Giardino". La manifestazione, giunta alla trentanovesima edizione, è ormai diventata la mostra di allestimenti floreali più importante d'Italia, con aiuole e giardini realizzati da architetti del verde di ogni parte del mondo.

 

Nel pomeriggio di domani, sabato 28 maggio, il sindaco Laura Rossi e l'assessore alle Politiche ambientali Matteo Giacomoni parteciperanno a Cervia alle visite guidate ai giardini proposti dalle diverse città e dagli enti, mentre in serata i realizzatori dell'aiuola Bagnacavallo, Renato Baldassarri e Marion Berauer, interverranno alla cerimonia di premiazione.

 

Come nel 2010, l'aiuola Bagnacavallo si trova nella rotonda Cadorna di viale 2 Giugno a Milano Marittima e riporta la silhouette dei portici di Piazza Nuova. Essendo poi il tema della manifestazione di quest'anno il 150° anniversario dell'Unità d'Italia, nell'aiuola è presente un grande cuore di fiori rossi posato su uno stivale realizzato con fiori bianchi. Nella luce degli archi di Piazza Nuova sono stati invece piantati piselli odorosi rampicanti (della varietà Lathyrus odoratus, antica di circa 150 anni) oggi ancora di piccole dimensioni ma destinati a svilupparsi durante l'estate. Con piante a foglia variegata è stato poi scritto il messaggio «Un cuore per la democrazia»

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fino a fine settembre i giardini, compreso quello dedicato a Bagnacavallo, potranno essere ammirati in ogni ora del giorno e della notte passeggiando per la città. L'evento è anche occasione di confronto e interscambio di tecniche, modalità di intervento, metodi e novità nella gestione del verde pubblico e privato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -