A Milano meno bambini obesi

A Milano meno bambini obesi

A Milano meno bambini obesi

Meno bambini sovrappeso a Milano. Ebbene sì, la città della Madonnina sembra essere privilegiata rispetto al resto d'Italia, secondo uno studio, condotto da Milano Ristorazione, con l'Osservatorio sui consumi alimentari dell'università Iulm e l'università Statale di Milano, i bambini che vivono nel capoluogo lombardo sono più magri. Inoltre emerge anche come il titolo di studio dei genitori influisca sulle abitudini alimentari dei figli.

 

Tra le famiglie degli alunni di 109 scuole primarie risulta come per i figli dei laureati il tasso di obesità sia del 3%. Raggiunge il 4% tra i figli dei diplomati e, addirittura, il 13% fra i figli di chi non ha alcun titolo di studio. L'obesità diventa dunque un fatto culturale, secondo Michele Carruba, presidente di Milano Ristorazione.

 

Tra i bimbi milanesi presi in esame l'80% ha un peso normale, il 10% è in sovrappeso, il 5% è obeso e il 5% sottopeso. Nel resto d'Italia invece, secondo l'indagine dell'Istituto superiore di sanità Okkio alla salute, i bambini in sovrappeso in questa fascia d'età sono più del doppio (24%), così come quelli obesi, che raggiungono quota 12%.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -