A Misano il battesimo del Michael Schumacher motociclista

A Misano il battesimo del Michael Schumacher motociclista

Michael Schumacher torna sulle piste, ma questa volta su due ruote. L’ex campione di Formula 1 è infatti atterrato al Misano World Circuit, dove nel weekend correrà su una Ktm Super Duke nell’ambito del Trofeo Ktm, all’interno della prima Mototemporada Romagnola 2008. E’ il suo debutto ufficiale in una gara di moto, dopo che il tedesco aveva già corso su una Honda Cbr in Ungheria e dopo i ripetuti test con la Ducati. La passione per i motori, insomma, non l’ha abbandonato


La voce circolava nell’ambiente da giovedì pomeriggio e ora quella che era la prima competizione ufficiale del 2008 sul circuito romagnolo si è tramutata in un evento straordinario grazie alla presenza del campione tedesco che si aggiunge ai 400 piloti in pista per la 1ª prova della Mototemporada Romagnola 2008. Nel week end sono previsti anche lo svolgimento dei Trofei nazionali Termorace Cup, FMI 250 G.P., delle tre classi della Honda Cup e appunto il Trofeo KTM. La competizione è organizzata dal Moto Club Romagnoli Berardi di Riccione, Pasolini di Rimini, Tordi di Cesena e Misano.


Schumacher aveva già corso recentemente con una Honda CBR 1000RR da Superbike qualche giorno fa sul circuito ungherese di Pannoniaring e dopo i ripetuti test con la Ducati evidentemente il campione tedesco sta davvero appassionandosi. La scorsa settimana Schumi è tornato in sella ad una Triumph, nel weekend di Pasqua, per una prova amatoriale disputata sul circuito di Barcellona.


Ora il fenomenale 39enne campione tedesco, sette volte iridato della Formula Uno, ha scelto una KTM e le gare al Misano World Circuit per tornare in pista su due ruote, debuttando così ufficialmente in una gara di moto. Lo farà quindi in Italia e in Romagna, nella ‘terra dei motori’, dove abitualmente si corrono il Round di San Marino del Mondiale Superbike e dallo scorso anno anche Gran Premio di San Marino e della Provincia di Rimini della MotoGP. Schumacher correrà a due passi dalla Repubblica di San Marino della quale è ambasciatore presso le organizzazioni umanitarie.


“Sono qui per divertirmi – ha fatto sapere Schumacher – e oggi ne approfitterò per conoscere il circuito e le traiettorie. Speriamo solo che il tempo migliori un po’ per divertirci ancor di più”.


Il programma della giornata odierna vedrà nuovamente Schumacher in pista alle 17.25 e fino alle 17.45 per il secondo turno di prove libere.

Sabato dalle 9.00 alle 9.20 è in programma il primo turno di prove ufficiali del Trofeo KTM, mentre il secondo turno è in programma dalle 14.05 alle 14.25.

Domenica sono in programma le gare e il Trofeo KTM si correrà alle 10.20, per complessivi 10 giri (42.250 km).


Schumacher e i concorrenti del Trofeo KTM saranno quindi i primi a scendere in pista per una gara ufficiale al Misano World Circuit dopo i recenti lavori di modifica della corsia di uscita dai box che hanno comportato anche l’accentuazione di una chicane in fondo al rettilineo e il conseguente allungamento della pista che passa da 4.180 a 4.225 metri.


Schumacher è atterrato in mattinata con un volo privato all’aeroporto Fellini di Rimini ed ha raggiunto Misano World Circuit intorno alle 10.45 a bordo di una Maserati. Alle 11.20 è sceso in pista per il primo turno di prove libere. All’ora di pranzo s’è appartato nell’hospitality della KTM dove ha chiesto un piatto di pasta ed atteso il secondo turno di prove libere studiano con attenzione


Biglietti

Per sabato, il costo dei biglietti d’ingresso è di 10 Euro (parcheggio auto e moto 5 euro), mentre domenica il costo dei biglietti d’ingresso sarà di 20 euro per paddock e prato, e ridotto FMI 15 Euro (parcheggio auto e moto 10 Euro). Ingresso gratis per i minori di 14 anni.


Info e classifiche: www.motemporada.it

(nella foto, Michael Schumacher in pista a Misano)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -