A Omc il futuro di energia e petrolio

A Omc il futuro di energia e petrolio

RAVENNA – Oltre seimila visitatori attesi, 362 espositori provenienti da 27 Paesi, 14 delegazioni ufficiali e alberghi pieni in tutta la Romagna. Così si presenta l’ottava edizione di Omc, l’Offshore Mediterranean Conference, che fino a venerdì a Ravenna farà “il punto” sui temi dell’energia e del petrolio nell’area mediterranea. La rassegna verrà aperta mercoledì mattina dal ministro per lo Sviluppo economico, Pierluigi Bersani (nella foto).


Il tema del forum sarà l’occasione per sottolineare l’importanza del bacino del Mediterraneo e, in particolare della Turchia, quale area di comune interesse dei paesi Mediorientali, Nordafricani ed Europei, per un libero transito di energia.


L’Omc sarà dunque un momento di confronto e di riflessione sugli assetti politici ed economici nel campo dell’industria petrolifera e del gas naturale. I numeri dell’edizione 2007 mostrano come l’evento sia diventato un inevitabile luogo di incontro dell’industria petrolifera del mediterraneo ed europea. Al centro della kermesse anche il tema dei rigassificatori, particolarmente caro agli industriali ravennati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lucio Orioli

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -