A Ravenna 85 nuovi amministratori di sostegno

A Ravenna 85 nuovi amministratori di sostegno

RAVENNA - Si è da poco concluso il percorso formativo per amministratori di sostegno di Ravenna con un grande successo di iscritti e partecipanti. Oltre 100 persone avevano chiesto di poter assistere alle serate. Sono stati 85 coloro che hanno seguito la maggior parte degli incontri formativi e 60 di questi hanno preso parte a tutte le serate in programma. Durante i 5 incontri, i corsisti hanno appreso le nozioni giuridiche, sociali, amministrative e fiscali necessarie per poter esercitare il ruolo, volontario, di amministratore di sostegno.

 

La figura dell'amministratore di sostegno interviene, su nomina del giudice tutelare, laddove si voglia supportare una persona non completamente autosufficiente nella propria gestione economica e finanziaria, senza però privarla di capacità e competenze residue. Grazie a questo terzo corso, il numero di possibili amministratori di sostegno volontari disponibili sul territorio provinciale è cresciuto e si è qualificato ulteriormente.

 

L'elenco degli 85 è stato trasmesso al Giudice Tutelare, che potrà farvi ricorso ogni qualvolta si trovasse nella necessità di nominare un amministratore di sostegno.

Il corso, organizzato dalla Fondazione Dopo di Noi per conto della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria, e dall'Ufficio di Piano del Distretto di Ravenna e dall'ASP di Ravenna Cervia Russi, è il terzo realizzato in provincia di Ravenna. Tre anni fa si tenne a Lugo e nel 2010 a Faenza.

 

Anche in questa edizione hanno collaborato l'Ordine dei Commercialisti, l'Ordine degli Avvocati, il Giudice Tutelare Cesare Santi e il Cancelliere Patrizia De Angelis.

Gli organizzatori, visto il successo di quest'ultimo corso e le richieste frequenti, non escludono di poter riavviare altri percorsi similari nel territorio provinciale, che si è dimostrato particolarmente sensibile al problema del sostegno delle persone più fragili della nostra società.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -