A San Marino e Busto Arsizio le 'banche' di cellule staminali

A San Marino e Busto Arsizio le 'banche' di cellule staminali

Al Bioscence Institute di San Marino e al Biocell Center di Busto Arsizio è possibile da oggi conservare le cellule staminali fino ai 19 anni di età, senza incorrere in battaglie sul fronte etico, visto che non si tratta di cellule embrionali. In questi due centri infatti sono state aperte le prime due "banche" di cellule staminali in tutta Italia, in cui è possibile conservare, prelevati durante l'esame di amniocentesi, campioni da 3 ml di liquido amniotico, da cui si possono isolare cellule molto utili alla ricerca scientifica.

 

Al Biocell Center di Busto Arsizio al costo di 980 euro è possibile conservare fino alla maggiore età del nascituro le cellule staminali a -196°C in azoto liquido.

 

Il prelievo del campione durante l'esame di amniocentesi, che si fa durante il quarto mese di gravidanza, non comporta alcuna variazione del metodo consueto di effettuazione dell'esame, e viene eseguito senza rischi e complicazioni da ogni ginecologo incaricato di effettuare il prelievo stesso.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal Bioscience Institute di San Marino fanno sapere che il prelievo è una sorta di "assicurazione biologica, di cui avvalersi a scopo terapeutico per la rigenerazione di organi e tessuti, oltre che per la cura di numerose patologie".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -