A Santoro piace la satira: quella che non lo riguarda...

A Santoro piace la satira: quella che non lo riguarda...

A Santoro piace la satira: quella che non lo riguarda...

Satira sì, ma finché non ti tocca in prima persona. Si potrebbe riassumere così la richiesta di Michele Santoro, che tramite una lettera inviata dai suoi avvocati (e pubblicata anche nel sito ufficiale della sua trasmissione "Annozero") ha diffidato Joe Violanti, di Rds, dal proseguire l'imitazione in radio del popolare conduttore.

 

E dire che Santoro dì satira se ne intende, viste le imitazioni che la Guzzanti fa settimanalmente all'interno del suo Annozero. Ma evidentemente al buon Michele non è piaciuta troppo l'imitazione che Violanti fa su Radio Dimensione Suono, nella quale l'imitatore telefona ai vari politici che rispondono alle domande convinti che dall'altra parte del telefono vi sia effettivamente il Santoro 'vero'. Ma c'è da dire che all'intervistato di turno viene svelato, a fine telefonata, che si tratta di uno scherzo e che chi sta parlando non è altro che Joe Violanti.

 

Nella lettera non si parla di risarcimenti, ma circola su internet la voce che Santoro abbia chiesto due milioni di euro di danni.

 

 

Questa la lettera che l'avvocato del conduttore, Felice d'Alfonso del Sordo, ha inviato a Rds.

 

"Il dottor Michele Santoro mi dà incarico di contestarVi l'abusivo utilizzo della sua identità, che Voi state ponendo in essere in modo tale da danneggiare la preparazione e la realizzazione del lavoro del mio Cliente".


"Specificamente - si legge - il Vostro comportamento si sta realizzando illecitamente attraverso l'utilizzazione per i Vostri scopi del suo nome e del nome della sua trasmissione con le modalità e negli ambienti propri nei quali egli effettivamente svolge la sua attività preparatoria di "Anno Zero", generando così una inammissibile falsata percezione dell'identità dello stesso, del suo lavoro e di quello dei suoi collaboratori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


"Con la presente diffida formale Vi intimo di cessare, con decorrenza immediata, dall'illecito comportamento di cui sopra, che determina danno e pregiudizio ai diritti dell'identità e della personalità del mio Cliente oltreché della sua espressione professionale e della sua attività. Con riserva di agire per il risarcimento dei danni subiti e subendi" si chiude la lettera.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Cristian B.
    Cristian B.

    Santoro sta dimostrando di essere un pagliaccio ed è il simbolo della sinistra italiana che contraddice sempre da sola le proprie parole con i fatti! Ridicolo!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -