Aborto: casi in diminuzione, ma aumentano gli obiettori di coscienza

Aborto: casi in diminuzione, ma aumentano gli obiettori di coscienza

Aborto: casi in diminuzione, ma aumentano gli obiettori di coscienza

Meno aborti ma un numero più medici che fanno obiezione di coscienza. In Emilia-Romagna nel 2007 la interruzioni di gravidanza sono state 11.274, 184 in meno rispetto al 2006, ma resta superiore al 50% il dato dei ginecologi che fanno obiezione di coscienza. Nei consultori (dove avviene oltre il 58% degli aborti volontari) si è passati da 39,5% di obiettori nel 1987 al 53,5% registrato a distanza di 20 anni. Sono aumentati anche gli anestesisti anti-aborto (36,1% del totale).

La riduzione dell'aborto si fa ancora piu' significativa se si tiene conto dell'aumento della popolazione negli ultimi cinque anni (+5,3%, +4,4% quella femminile in eta' feconda). Il dato sulle residenti mostra una diminuzione ancor piu' significativa: nel 2007, 9.152 aborti contro i 9.361 del 2006, ma il panorama cambia molto in base alla provenienza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -