Abruzzo, prime lezioni nelle tendopoli. Gelmini: ''la speranza si riaccende''

Abruzzo, prime lezioni nelle tendopoli. Gelmini: ''la speranza si riaccende''

Abruzzo, prime lezioni nelle tendopoli. Gelmini: ''la speranza si riaccende''

L'AQUILA - "La speranza si riaccende. La possibilità di un ritorno, certo lento ma pur sempre un ritorno, alla normalità è diventato più forte". E' quanto ha affermato il ministro dell'Istruzione, Maria Stella Gelmini, che giovedì ha inaugurato a Poggio Picenze tre tende che ospitano due classi elementari miste e una materna per una trentina di alunni.

 

Il ministro ha poi annunciato che "da lunedì apriremo le scuole agibili, dopo i dovuti sopralluoghi, nelle zone non direttamente colpite dal sisma". Per tornare alla normalità per Gelmini "i bambini hanno bisogno di una scuola dove studiare e giocare con i propri coetanei per superare i traumi del terremoto".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ministro è stato oggetto anche di una contestazione solitaria da parte di un cittadino di Roma che ha perso una casa a causa del terremoto. "Vergognatevi, ci dovete dare i 440 milioni di euro del referendum". "Venite qui a fare promesse e parate".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -