Abusava di bambine di 10 anni: in manette guru new age romano

Abusava di bambine di 10 anni: in manette guru new age romano

Abusava di bambine di 10 anni: in manette guru new age romano

In manette con l'accusa di violenza sessuale e truffa aggravata. Il leader della setta new age Re Maya è stato arrestato dalla polizia municipale di Roma, dopo che il VIII Gruppo della municipale, diretto dal comandante Antonio Di Maggio, aveva scoperto che il 62enne romano abusava sessualmente di bambine di 10-12 anni, ottenendo soldi dalle madri delle vittime. L'uomo fino ad un anno fa era presidente dell'Associazione Musulmani italiani.

 

Ha tentato di accreditarsi tra associazioni islamiche di musulmani con sedi prima Napoli poi a Roma. Con la copertura della setta, fondata, negli anni '80 come comunità per disintossicazione da droga, corsi di yoga e filosofia, riusciva a farsi intestare contratti di negozi. L'ordine di arresto è arrivato dal Procuratore capo di Tivoli Luigi De Ficchy, che con i due pm Maria Teresa Pena e Stefania Stefania ha accolto la richiesta del gip Cecilia Angrisano.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -