Accoltella l'ex ad Alba Adriatica dopo litigio, preso a San Leo

Accoltella l'ex ad Alba Adriatica dopo litigio, preso a San Leo

Accoltella l'ex ad Alba Adriatica dopo litigio, preso a San Leo

SAN LEO - Al termine di un violento litigio ha preso per mano un coltello ed ha accoltellato l'ex, una 39enne di nazionalità ceca. Quindi si è dato alla fuga, lasciando la ragazza agonizzante. L'uomo, D.C.L., un napoletano di 45 anni residente a Novafeltria, è stato arrestato domenica pomeriggio dai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Novafeltria, in collaborazione con i colleghi di Alba Adriatica (Teramo), con l'accusa di tentato omicidio.

 

L'episodio si è consumato domenica mattina, all'ora di pranzo, in un residence ad Alba Adriatica. Il 45enne al termine del litigio ha inferto alcune coltellate alla donna, E.V. le sue iniziali, 39enne residente a Novafeltria, ma domiciliata ad Alba Adriatica, e si è dato alla fuga. Subito soccorsa dai sanitari, è stata trasportata all'ospedale di Giulianova dove è stata ricoverata in prognosi riservata. La donna non è in pericolo di vita.

 

Subito sono partite le ricerche dei Carabinieri, che hanno bloccato il 45enne a Pietracuta di San Leo mentre si trovava al volante della propria auto. Ora si trova al carcere ‘Villa Fastiggi' di Pesaro a disposizione della magistratura.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -