Accoltellano marocchino per futili motivi, tre in manette

Accoltellano marocchino per futili motivi, tre in manette

CERVIA - Hanno picchiato con violenza e accoltellato ad una gamba, recidendogli l'arteria femorale, un pregiudicato marocchino di 20 anni, per futili motivi. I Carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima, al termine di rapide indagini, sono riusciti a risalire agli autori del pestaggio consumatosi nella nottata tra venerdì e sabato davanti alla discoteca "Rock Planet" di Pinarella di Cervia. In manette sono finiti tre giovani operai pregiudicati meridionali.

 

Si tratta di Stefano David, 26 anni originario della provincia di Cosenza, residente a Ravenna; e di Luigi e Michele Ferraioli, rispettivamente di 25 e 22 anni, entrambi di Castellamare di Stabia, il primo residente a Ravenna, il secondo a Mezzano. I tre autori sono stati associati alla casa circondariale di Ravenna a disposizione della magistratura

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima, F.A., residente a Cesena, si trova ricoverata in prognosi riservata all'ospedale ‘Santa Maria delle Croci' di Ravenna. I medici hanno sottoposto il ferito ad un delicato intervento chirurgico all'arteria femorale. Nel corso della perquisizione locale e personale i militari non hanno rinvenuto l'arma del delitto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -