Accuse a Vasco Errani, Bartolini (An-Pdl) chiede autosospensione presidente Regione

Accuse a Vasco Errani, Bartolini (An-Pdl) chiede autosospensione presidente Regione

Accuse a Vasco Errani, Bartolini (An-Pdl) chiede autosospensione presidente Regione

Luca Bartolini, capogruppo di An-Pdl, ha presentato un'interrogazione alla Giunta regionale in merito alle accuse del quotidiano "Il Giornale" al presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, "chiamato pesantemente in causa per il finanziamento di un milione di euro ad una coop rossa presieduta dal fratello e dove vengono anche citati cambi di destinazione d'uso di terreni nel comune di Massa Lombarda dove il sindaco è Linda Errani, nipote dello stesso presidente".

"I fatti riportati dal quotidiano milanese, oltre ad avere potenziali gravi implicazioni di carattere penale, non possono non avere ricadute politiche sul presidente della Regione", - osserva Bartolini nel suo documento, nel quale confida che "tali fatti verranno certamente chiariti immediatamente dalla magistratura ordinaria e contabile, anche per non smentire - osserva - le tesi di chi sostiene che la magistratura non indaghi mai nei confronti degli esponenti di sinistra".

 

Bartolini chiede pertanto alla Giunta regionale quali iniziative intenda assumere "per fare chiarezza su questa inquietante vicenda che getta un sospetto estremamente grave sul presidente della Regione" e, in attesa che la magistratura faccia piena luce sui fatti, vuole sapere "se non ritenga opportuno che il presidente Errani si autosospenda".

Commenti (6)

  • Avatar anonimo di LuciaBaldini
    LuciaBaldini

    Hai proprio ragione red wolf. fa proprio pena uno che non ha un fratello che gli gira 1.000.000 di euro e una nipote Sindaco che fa dei cambi di destinazione d'uso............veramente

  • Avatar anonimo di red wolf
    red wolf

    che pena che mi fa Bartolini..... veramente

  • Avatar anonimo di stefano
    stefano

    Anche Errani tiene famiglia...bene fa Bartolini a volerci veder chiaro, questi fanno tanto i santarellini e poi...

  • Avatar anonimo di Bug
    Bug

    Ma guarda che puntuale precisione nel gettare accuse.... per fare colpo sugli elettori di "grana grossa". I cosidetti difensori della libertà (la loro di fare quel cavolo che gli pare). Ma davvero pensano che siamo così sprovveduti da credere ad ogni improbabile accusa, come per il giudice, come per i mille altri casi montati, si fà per dire "ad arte". Ma per favore....... ma va bene per il direttore del giornale che è in pensione, ed è al libro paga di un megaricco. Meditate, meditate.

  • Avatar anonimo di Davide1
    Davide1

    Chissà perchè eventi che risalgono a qualche anno fa vengono fuori solo adesso alla vigilia delle elezioni regionali. Sento puzza di calugna.

  • Avatar anonimo di corso.rossi
    corso.rossi

    Ma guarda la Romagna della Soc.COOP Errani & Parenti Stretti,ma che bello che bell'esempio di novità poilitica sta dando questo Presidente.Nulla di nuovo sotto il sole: il nepotismo c'è da sempre,peccato che chi lo pratica si metta sempre il vestito nuovo dell'innovatore mentre ha il vestito vecchio di chi deve andare a casa sua e non far danni alla Comunità.Bell'esempio e bel viatico per andarsene ,finalmente,a Roma col compagno Bersani !

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -