Addio a Sandra Mondaini, la camera ardente negli studi Mediaset

Addio a Sandra Mondaini, la camera ardente negli studi Mediaset

Addio a Sandra Mondaini, la camera ardente negli studi Mediaset

MILANO - Saranno celebrati presumibilmente giovedì i funerali di Sandra Mondaini, scomparsa martedì mattina poco prima delle 13 per gravi insufficienze respiratorie presso l'Ospedale San Raffaele di Milano dove si trovava ricoverata da una decina di giorni. Tutta Italia immagina Sandra essersi ricongiunta con Raimondo Vianello, spentosi il 15 aprile scorso. Mediaset ha organizzato per mercoledì la camera ardente. La salma sarà esposta dalle 16 alle 20 negli studi di Cologno Monzese.

 

Per accedervi bisogna passare per via Cinelandia. Profondo il cordoglio di Pier Silvio Berlusconi: "Ho sentito Sandra pochi giorni fa per il suo compleanno e ci siamo detti "ti voglio bene" reciprocamente per tante volte. E anche adesso mi sento di dire "Sandra, ti voglio tanto bene"".

 

Il vicepresidente del Biscione ha ricordato come Sandra fosse "una persona vera in tutti i sensi. Diceva sempre e comunque quello che pensava, anche le cose più spiacevoli e più complicate, ma alla lunga è un comportamento che si apprezza". Per il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, Sandra era "un'artista che piaceva a tutti, brava a recitare, a cantare, a ballare come le grandi star americane del teatro leggero". "Ho perso un'amica, ci lascia un ricordo in grande ironia".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -