Aeroporti, primi passi verso la fusione Forlì-Rimini

Aeroporti, primi passi verso la fusione Forlì-Rimini

Aeroporti, primi passi verso la fusione Forlì-Rimini

FORLI' - Prende corpo la holding aeroportuale Forlì-Rimini. A guidarla sarà la Regione, che finanzierà nella prima fase 1,5 milioni di euro. Provincia di Rimini, Provincia di Forlì-Cesena e Comune di Forlì entreranno con una quota simbolica di 10mila euro a testa. Entro luglio si procederà alla realizzazione del piano industriale tra i due aeroporti. Il bando di privatizzazione arriverà entro l'estate. Si continua a puntare sul fondo F2i, ma anche su Save.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma non è da escludere che la Regione punti a includere in futuro nel progetto anche Bologna, per alimentare il traffico di passeggeri. La presidenza della holding potrebbe esser inizialmente affidata ad un esponente della Regione.

Commenti (5)

  • Avatar anonimo di Ken
    Ken

    E aggiungo (mi sta tornando la memoria): è stata la stessa regione alla fine degli anni '90 ad ostacolare la crescita di Ryanair a Rimini spostando tutto a Forlì... poi, come dicevo nell'altro messaggio, ha fatto la stessa cosa a Forlì e a spostato tutto a Bologna... Mi viene da vomitare.

  • Avatar anonimo di Ken
    Ken

    Concordo con ReArtù: proprio ora che Rimini inizia a funzionare per il verso lo si obbliga ad accollarsi il cadavere di Forlì... Hai ragione, la storia puzza, ancora di più se c'è la regione di mezzo. Ma si sono già dimenticati tutti di cosa ha combinato la regione proprio a Forlì? Se la situazione attuale dell'aeroporto è quella che tutti conoscono la colpa la dobbiamo dare proprio a Bologna (che, forte della maggioranza della regione in Seaf ha trasferito tutti i voli nel capoluogo). E ora chiedono a Rimini di accollarsi il malato terminale... che faccia tosta! Meglio risparmiare l'agonia e staccare la spina...

  • Avatar anonimo di Ken
    Ken

    e fù così che l'aeroporto di Rimini morì per la terza volta....

  • Avatar anonimo di ReArtù
    ReArtù

    Sarò monotono ma secondo me questa operazione ha la puzza dei soliti sperperi. A che serviranno 1,5 milioni di euri se non a prebendare i soliti accoliti che si cimenteranno in improbabili studi che portino a una soluzione? Volete una soluzione gratis: Staccare la spina, prego.

  • Avatar anonimo di Marafone
    Marafone

    Ah ... se arriva la Emilia vedrai che bel lavoro combina ...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -