Aeroporti, sondaggio: per il 58% dei lettori Forlì non deve chiudere

Aeroporti, sondaggio: per il 58% dei lettori Forlì non deve chiudere

Aeroporti, sondaggio: per il 58% dei lettori Forlì non deve chiudere

L'aeroporto di Forlì non deve chiudere. E' l'orientamento che per ora prevale tra i lettori di RomagnaOggi.it che hanno partecipato al sondaggio lanciato sul futuro degli scali romagnoli. Il 43,7% degli utenti si esprime chiaramente sul fatto che il "Ridolfi" va tenuto aperto, a cui si aggiunge un ulteriore 14,2% che sostiene non vada chiuso nessuno dei due scali romagnoli, che possono invece coesistere. Categorio il 27,6% dei lettori, che vorrebbe la chiusura definitiva di Forlì.

 

> QUALE FUTURO PER GLI AEROPORTI? PARTECIPA AL SONDAGGIO

 

A questa fetta di lettori, si aggiunge un 9,5% che vorrebbe la chiusura non solo di Forlì ma anche di Rimini, ritenendo che per la Romagna sia sufficiente solo l'aeroporto di Bologna. Solo il 4,9% dei lettori giudica necessaria la chiusura dell'aeroporto di Rimini, ipotesi marginale ma emersa in passato da chi sosteneva che andassero chiusi sia Forlì che Rimini per fare un unico aeroporto romagnolo a Pisignano, nell'attuale scalo militare nei pressi di Cervia.

 

Nel frattempo proseguono gli incontri formali e informali a livello istituzionale per trovare una soluzione all'aeroporto di Forlì, la cui società di gestione, Seaf, si trova in difficoltà finanziaria con un deficit di alcuni milioni di euro e l'Enac che ancora non ha dato il via libera alla concessione trentennale che consentirebbe di trovare una via più fluida per favorire l'ingresso di investitori privati all'interno della società.

 

Nei giorni scorsi è nato anche un Comitato per la difesa dell'aeroporto "Ridolfi", a cui il sindaco di Forlì Roberto Balzani ha dato appuntamento per mercoledì. L'incontro però non si è svolto per l'assenza del Comitato, che non si è presentato in Municipio per il confronto con il primo cittadino. Provincia di Forlì-Cesena e Comune di Forlì nomineranno nei prossimi i funzionari amministrativi che dovranno sostituire i due consiglieri d'amministrazione di Seaf che si sono dimessi nei giorni scorsi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -