Afghanistan, La Russa: ''Via entro il 2011''

Afghanistan, La Russa: ''Via entro il 2011''

Afghanistan, La Russa: ''Via entro il 2011''

ROMA - Le truppe italiane potrebbero lasciare Herat "entro il 2011". In zona resterebbero solo gli addestratore. E' quanto ha dichiarato il ministro della Difesa Ignazio La Russa in un'intervista pubblicata dal quotidiano "La Stampa". "La nostra strategia è per prima cosa conquistare il territorio, addestrare gli afghani, dare alla politica di Kabul la possibilità di gestire in proprio la loro polizia e il loro esercito", ha detto il ministro nell'intervista.

 

"Potrebbe avvenire che la nostra zona ovest entro il 2011 venga largamente consegnata al governo afghano, più di altre zone - ha aggiunto -. A questo punto dovremmo affermare il principio che noi non andiamo in un'altra zona". E ancora: "Se riusciremo a fare uno sforzo, con l'aiuto di tutto il contingente internazionale, di dare al governo di Herat il controllo di tutta la zona ovest, quello sara' il momento per far rientrare la gran parte dei nostri soldati".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -