Afghanistan, la salma del soldato ucciso rientra in Italia: martedì i funerali

Afghanistan, la salma del soldato ucciso rientra in Italia: martedì i funerali

Afghanistan, la salma del soldato ucciso rientra in Italia: martedì i funerali

Dolore e commozione in Afghanistan a Camp Arena, punto di riferimento del contingente italiano impegnato nel Paese, per l'addio al caporal maggiore scelto Gaetano Tuccillo, 29 anni, del Battaglione logistico 'Ariete' di Maniago (Pordenone) ucciso nei giorni scorsi da una bomba fatta esplodere al passaggio di un veicolo su cui viaggiavano i soldati che rientravano da un'attività di ricognizione congiunta con l'Esercito Afgano. Tuccillo era il conducente del mezzo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la cerimonia religiosa, è stata aperta la camera ardente per rendere l'estremo saluto al giovane prima del rimpatrio della salma previsto per lunedì. All'ospedale militare del Celio si svolgerà l'autopsia prima di aprire la camera ardente. Martedì a Roma sono previsti i funerali di stato. Il corpo di Tuccillo sarà tumulato in Campania, da cui proviene la famiglia del soldato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -