Aggredito con calci e pugni, albanesi uccidono 37enne

Aggredito con calci e pugni, albanesi uccidono 37enne

E’ finita in tragedia quella che doveva essere una normale serata di divertimento come altre a Cairo Montenotte, in provincia di Savona. Di fronte ad una discoteca è improvvisamente scoppiata una lite tra italiani ed albanesi per motivi ancora da chiarire.


Uno scontro che è degenerato fino al punto da provocare la morte del 37enne Roberto Siri. La vittima in un primo scontro con gli albanesi era rimasta ferita e trasportata dagli amici al pronto soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta ricevute le medicazioni del caso, gli amici sono ripartiti per ritornare alla normalità. Ma una volta in strada, la loro auto è stata speronata da quella degli albanesi. Ne è nata una nuova collutazione in cui gli italiani hanno preso calci e pugni dagli albanesi, che avrebbero ucciso il 37enne Siri per le ferite riportate.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -