Aggressione a Berlusconi, fans di Tartaglia scatenati su Facebook

Aggressione a Berlusconi, fans di Tartaglia scatenati su Facebook

Foto tratta da Facebook

ROMA - Dopo l'aggressione subita da Silvio Berlusconi, su Facebook sono nati alcuni gruppi inneggianti all'episodio di cui è rimasto vittima il presidente del Consiglio. Alcuni sono dedicati a Massimo Tartaglia, il 42enne accusato di aver colpito al volto il Cavaliere. "I had a dream....Grazie Massimo Tartaglia" si legge in una foto in un gruppo creato sul popolare social network. E ancora: "Chi ha aggredito Berlusconi Santo Subito", oppure "Siamo tutti Massimo Tartaglia".

 

Sempre su Facebook sono già oltre diecimila le persone iscritte alla pagina di fan che porta il nome dell'aggressore, e che pubblicano una sua foto ricavata tramite la video-cronaca di Sky.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Wolfsandro
    Wolfsandro

    Salve, mi spiace ma non sono d'accordo gabridem,nonostante il gesto deprecabile e da condannare, io sono un sostenitore di Di Pietro, la parola ODIO è troppo forte. Sicuramente, come dici tu, la sua campagna è basata su una politica antiberlusconiana a tutto tondo, ma parlare di odio, credo sia troppo. In ogni caso, le dichiarazioni di Di Pietro, sono sbagliate ed inopportune. Detto questo, io, nonostante sia un sostenitore IDV, ritengo completamente inadatte le dichiarazioni di DI Pietro, prive di una correttezza non solo politica ma anche umana. Per cui, ammetto, senza problemi, che ha sbagliato di brutto e dovrebbe, almeno, rettificare e chiedere scusa pubblicamente. Di fronte a certe cose non si scherza e queste dichiarazioni sono fuori misura e me ne vergogno pure. Anzi, da parte mia, solidarietà per Berlusconi, nonostante, come ti ho detto gabri, non sono della maggioranza. Saluti

  • Avatar anonimo di gabridem
    gabridem

    L'aggressione al premier Berlusconi è il risultato concreto dell'ODIO instillato da Di Pietro in primis con le dichiarazioni rilasciate l'altro ieri amplificate da organi di stampa criminali quanto il folle che ha colpito Berlusconi.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -