Agguato nell'Agrigentino, in coma bimbo di 6 anni

Agguato nell'Agrigentino, in coma bimbo di 6 anni

Agguato nell'Agrigentino, in coma bimbo di 6 anni

AGRIGENTO - Colpito alla testa da una fucilata. Un bambino di sei anni si trova ricoverato in coma farmacologico, dopo aver subito un delicato intervento chirurgico, all'ospedale Civico di Palermo. La tragedia si è consumata domenica in una strada di campagna vicino a Santa Elisabetta, a 30 chilometri da Agrigento dove il bimbo di sei anni aveva trascorso una giornata con lo zio e il cugino. I tre si trovavano in auto quando sono stati colpiti da due rose da 9 pallini ciascuna.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bambino è stato colpito alla testa mentre lo zio è stato ferito di striscio a un braccio e al viso e il cugina è rimato miracolosamente illeso. Secondo gli inquirenti non sarebbe stato un agguato di mafia. Sul caso indaga il procuratore della Repubblica di Agrigento Renato Di Natale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -