Agricoltura, censimento generale. Bartolini (PdL) interroga la Regione

Agricoltura, censimento generale. Bartolini (PdL) interroga la Regione

Luca Bartolini (pdl) ha rivolto una interrogazione alla Giunta per sapere se la Regione ritenga opportuno chiedere conto dell'anomala procedura attivata da Ervet nei confronti di 46 professionisti (per il censimento Generale dell'Agricoltura), sia per quanto attiene la firma del contratto, sia per quanto riguarda il compenso, che è stato giocato su un rapporto fiduciario che Ervet avrebbe chiesto ai liberi professionisti, i quali si sono fidati.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo Bartolini "a lavoro ultimato, è arrivato il contratto e i 46 professionisti hanno avuto l'amara scoperta che il compenso di 6,00 euro ad azienda era diventato comprensivo di IVA e di cassa professionale, diversamente da quando era stato detto loro". Il consigliere, a questo proposito, domanda se ritenga oggettivamente possibile che 46 persone, su 46 possano aver "capito male" quando detto da Ervet e se non ritenga che qualora venga confermato quando denunciato dai professionisti, Ervet dovrebbe essere commissariata con l'apertura di una formale inchiesta e la ufficiale comunicazione anche all'Autorità giudiziaria in quanto si potrebbero configurare gravi reati a carico dell'Ente. Bartolini, infine, chiede alla Regione quali urgenti iniziative si intenda assumere.    

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -