Agricoltura, Coldiretti: "bene il finanziamento del fondo di solidarietà nazionale"

Agricoltura, Coldiretti: "bene il finanziamento del fondo di solidarietà nazionale"

La definitiva approvazione dei finanziamenti per il Fondo di Solidarietà Nazionale per la copertura dei danni da maltempo alle produzioni agricole, conferma la scelta di Coldiretti Emilia Romagna, che la scorsa primavera a sostenuto contro tutti l'apertura della campagna assicurativa da parte dei consorzi di difesa anche in assenza di stanziamenti pubblici. Lo ricorda Coldiretti regionale sottolineando che in questo modo il Governo ha mantenuto fede all'impegno assunto direttamente dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, lo scorso 30 aprile nell'ambito della convention di Coldiretti.

 

"La scelta di Coldiretti - ricorda il presidente regionale, Mauro Tonello - fu allora aspramente criticata e duramente avversata dalle altre organizzazioni agricole, Cia, Confagricoltura e Copagri, che ritenevano la posizione di Coldiretti dannosa e controproducente per le aziende agricole. Per fortuna che gli imprenditori agricoli hanno dimostrato di fare le loro scelte con oculatezza ed hanno deciso di assicurarsi mettendosi al riparo dai danni atmosferici che, con cadenza regolare colpiscono le campagne tra fine primavera e inizio estate".

 

I dati assicurativi del 2009 - sottolinea Coldiretti - denotano una massiccia adesione al sistema assicurativo in quanto, nonostante le incertezze sono stati assicurate produzioni per 880 milioni di euro, l'8% in meno del 951 milioni del 2008, ma superiori ai 777 milioni del 2007.

 

L'inserimento nella legge Finanziaria di 925 milioni di Euro per finanziare il Fondo di Solidarietà Nazionale fino al 2012 confermano che il sistema assicurativo italiano viene riconosciuto come uno dei più efficienti a livello europeo e che costituisce ormai una componente importante nelle scelte imprenditoriali per tutelare il reddito aziendale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -