Agricoltura ed energie rinnovabili: il futuro passa da Cesena

Agricoltura ed energie rinnovabili: il futuro passa da Cesena

CESENA – Scatta oggi (giovedì) a Cesena ‘Agrofer’, il salone dedicato ad agroenergie, risparmio energetico e bioedilizia che si concluderà domani presso i padiglioni fieristici e il Centro congressi di Pievesistina. Il ministro dell’Ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio, inaugurerà la manifestazione alle 10.15. Ricco il programma di eventi e convegni. La rassegna sarà aperta oggi e domani dalle 9 alle 19 con ingresso libero. Per info tel. 0547 317435.


Cesena Fiera e Centrale-Osservatorio Agroambientale hanno organizzato “AGROFER- Salone delle Agroenergie, risparmio energetico e Bioedilizia”, che si aprirà giovedì 29 marzo alle ore 9.00 e alle ore 11 sarà ufficialmente inaugurata da Alfonso Pecoraro Scanio, Ministro dell’Ambiente. Una rassegna che proseguirà anche venerdì 30 marzo nel Centro Congressi e nei padiglioni fieristici di Pievesestina di Cesena dalle ore 9 alle ore 19 (ingresso libero).
AGROFER” è l’unica fiera sulle agroenergie in Emilia Romagna e nel centro-Italia dedicata alle problematiche connesse al superamento delle energie derivanti dai combustibili fossili (carbone, petrolio, metano –che sono anche i principali responsabili dell’inquinamento atmosferico e delle emissioni di anidride carbonica) per sostituirle con quelle rinnovabili.

AGROFER si rivolge in particolare all’agricoltura, che può essere protagonista nell’affermarsi delle energie rinnovabili: colture dedicate, biomasse agroforestali, residui zootecnici ed agroindustriali, fonti solari o eoliche possono produrre elettricità, calore e biocombustibili. D’altra parte le energie rinnovabili possono diventare un’opportunità di reddito per le imprese agricole.

AGROFER è un appuntamento che non trascura cittadini, enti, istituzioni ed associazioni offrendo la possibilità di sapere come usare energie da fonti rinnovabili (FER), quali vantaggi si hanno, come accedere ai finanziamenti.

Nello “Spazio Presentazioni” si potranno chiedere informazioni e, viceversa, imprese e operatori potranno esporre prodotti e proposte. Al “Punto Energia” verranno distribuiti kit “Enel Si” che comprende lampadine a basso consumo energetico e risparmiatori idrici


Giovedì 29 marzo - Programma incontri

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ore 9.30 in Sala Europa, Convegno:
Politiche di programmazione e sviluppo per le rinnovabili in Italia
Coordina: GianLuca Bagnara, Assessore politiche Agroalimentari Provincia di Forlì-Cesena;
Energie rinnovabili e sviluppo locale: i distretti agroenergetici territoriali – GianLuca Bagnara, Assessore politiche Agroalimentari Provincia Forlì-Cesena;
Le Agroenergie nel Piano di Sviluppo rurale della Regione Emilia Romagna – Maria Luisa Bargossi della Regione Emilia Romagna;
Ore 11 – INAUGURAZIONE di AGROFER con il Ministro dell’Ambiente
ripresa dei lavori
Politiche europee per la promozione delle rinnovabili – Sandro Gozi, parlamentare;
Le scelte di una multiutility: la conversione di biomasse in energia – Roberto Sacchetti, Consigliere Hera spa;
Conclusioni: Alfonso Pecoraro Scanio, Ministro dell’Ambiente.

Ore 14.30, sala Europa, workshop:
Filiere Agroenergetriche – Esperienze a livello nazionale ed europeo”.
Coordina: Luigi Rossi, Direttore Dipartimento Biotecnologie ENEA Casaccia
Produzione di biogas da reflui zootecnici e scarti vegetali: una tecnologia matura – Sandro Piccinini, CRPA (Centro Ricerche Produzioni Animali, Reggio Emilia);
La filiera legno-energia – Angelo Scaravonati, CNER (Consorzio Naz. Energie rinnovabili agricole, Padova) e rappresentante FIPER (Fed. It. Produttori energie rinnovabili);
Il biodiesel in Germania, produzione e mercato – Geor Gruber, VWP (Vegetable Oil technology, Germania);
Renewed e Better, due progetti europei a supporto delle filiere agroenergetiche – Cozzolino e Stanzani CRPV (Centro ricerche prod. vegetali, Forlì-Cesena) e Alessandra Folli, Centuria RIT (FC).

Sala Verde, alle ore 15.30 workshop:
Il risparmio energetico:
un obiettivo prioritario per la sostenibilità ambientale
”.
introduce e coordina: Roberto Riguzzi – Assessore all’Ambiente Provincia Forlì-Cesena;
L’utilizzo della termocamera nella valutazione della dispersione energetica degli edifici pubblici – Alberto Nadiani, esperto casa-clima;
Solare termico e impianti combinati – Alessandro Pullini, esperto Fonti Energetiche Rinnovabili;
Biomateriali per l’edilizia, tetti verdi e case di argilla – Dea Biondi, architetto, Presidente INBAR, sezione Forlì-Cesena;
P.E.S.E.A., Parco educativo sperimentale delle energie alternative – Lino Goffredo e Angela Parisi, P.e.s.e.a., Cesena.

AgroFer è realizzata in collaborazione con C.R.P.V, Centuria-Rit, AGESS, C.I.S.E, ENEA-ERG Laboratorio Energia, Istituto Nazionale di Bioarchitettura, CNA Econaturale.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -