Agrigento, partorisce terzo figlio e muore: aperta un'inchiesta

Agrigento, partorisce terzo figlio e muore: aperta un'inchiesta

Agrigento, partorisce terzo figlio e muore: aperta un'inchiesta

AGRIGENTO - Ha partorito il suo terzo figlio ed è deceduta subito dopo. E' accaduto il 27 agosto scorso all'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento. Secondo quanto stabilito dall'autopsia ad uccidere la 38enne F.S., che si trovava ricoverata presso il reparto di Ostetricia e Ginecologia, sarebbe stato un embolo. La Procura ha aperto un'inchiesta per far luce sull'episodio.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Resta da capire, infatti, se la vittima soffrisse di qualche patologia che potesse essere la causa dell'embolo che l'ha colpita in sala parto. Intanto la Direzione generale, quella amministrativa e quella sanitaria del nosocomio agrigentino hanno inviato martedì mattina all'assessorato regionale alla Sanita', gli atti dell'indagine interna compiuta nei giorni scorsi.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di mamy
    mamy

    A giugno ho visto il trattamento per il parto di mia cognata in un ospedale nella zona di Cosenza. Sono contenta di essere "fuori produzione" e di avere partorito in un ospedale del "profondo Nord". Che inumani lì...............................................

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -