Al Cesena mancano i goal di Budan: ''Segnare significherebbe uscire dal tunnel''

Al Cesena mancano i goal di Budan: ''Segnare significherebbe uscire dal tunnel''

Al Cesena mancano i goal di Budan: ''Segnare significherebbe uscire dal tunnel''

CESENA - Doppia seduta di allenamento giovedì per il Cesena in ritiro a Desenzano del Garda. Al mattino la squadra di Massimo Ficcadenti ha svolto una seduta atletica e tattica con Malonga e Dellafiore a parte, mentre nel pomeriggio partitella undici contro undici. Gli allenamenti riprenderanno venerdì pomeriggio. Ai bianconeri in questa fase della stagione mancano soprattutto i goal di Budan. Lo stesso centravanti ha ammesso l'esistenza del problema.


Mi mancano i goal, non mi è mai capitato di non riuscire a fare goal - ha evidenziato il bomber croato -. Contro Bari, Lecce e Inter potevo andare a segno e con quelli avrei anche trovato più tranquillità, ma sono convinto che posso uscirne solo lavorando e restando tranquillo". L'ex giocatore del Palermo ha affermato che il recupero fisico dopo il grave infortunio sta procedendo regolarmente: "Le mie condizioni stanno migliorando, ora poi avrò sempre tutta la settimana per preparami e sono convinto che mi aiuterà molto il lavoro settimanale- A gennaio ho sofferto un pò le molte partite una dopo l'altra".

 

Domenica c'è il Parma, ex squadra di Budan. Con gli emiliani l'attaccante ha segnato al primo anno 13 goal, ritrovando la nazionale croata. "Siamo riusciti a costruire la salvezza da marzo in avanti, quindi sono sicuro che se restiamo uniti anche il Cesena può salvarsi". Il Tardini è uno stadio che porta bene a Budan: "Nel 2000 ho segnato il mio primo goal in A, giocavo nel Venezia. Segnare domenica significherebbe personalmente uscire dal tunnel e inoltre sarebbe importantissimo per la nostra classifica".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Budan ha quindi parlato del ritiro: "Qui a Desenzano stiamo lavorando bene, ora ci aspettano due scontri diretti per dare la scossa e ritrovare un pò di serenità. L'importante domenica sarà andare in campo concentrati non pensando all'ultima sconfitta ma rimanendo concentrati. So che la tifoseria è delusa, dico solo che abbiamo bisogno di loro, gli chiedo di aiutarci fino alla fine del campionato."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -