Alcol e tumori, ricercatori italiani scoprono il legame

Alcol e tumori, ricercatori italiani scoprono il legame

ROMA - Scoperti i legami biologici tra l'eccessivo consumo di alcol, il rischio di tumori e l'invecchiamento precoce. La scoperta è di un gruppo di ricercatori italiani, dell'Universita' di Padova, con la collaborazione con l'Universita' di Milano, e la Fondazione Irccs Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico. I ricercatori hanno analizzato il Dna del sangue di 59 ‘cavie' con consumo sregolato di alcol e 197 volontari con un consumo di alcol nella norma della popolazione italiana: di questi soltanto il 4% beveva quattro bicchieri o più al giorno di vino o altra bevanda alcolica.

 

Entrambi i gruppi erano di simile età e non mostravano differenze per altre caratteristiche che avrebbero potuto modificare la lunghezza dei telomeri (sequenze di Dna che si trovano nelle regioni terminali dei cromosomi e sono importanti per la stabilità genetica delle cellule). Nei risultati, che sono stati al 101esimo Annual Meeting 2010 dell'American Association for Cancer Research in corso a Washington, gli esperti hanno osservato una lunghezza dei telomeri "drammaticamente ridotta" negli individui che hanno consumato quantità eccessive di alcol: in sintesi più si beve più si va incontro al rischio di perdere il meccanismo che fa invecchiare le cellule in modo naturale e, con i telomeri danneggiati, le cellule possono trasformarsi in un tumore.

 

In particolare, hanno osservato Andrea Baccarelli (Policlinico-università Statale di Milano) e Sofia Pavanello (università di Padova), responsabili del progetto di ricerca, un eccessivo consumo di alcol è associabile all'insorgenza di tumori di diverso tipo".In più, ha chiosato Pavanello, "i soggetti portatori di una variante genetica nel gene ADH1B mostravano un rischio maggiore di alcolismo e avevano telomeri più corti. La diminuzione della lunghezza telomerica che abbiamo trovato è di entità molto grande e siamo stati sorpresi noi stessi dall'aver trovato un effetto dell'alcol così forte a livello cellulare".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -