Alfonsine in lutto per la morte dell'ex sindaco Luigi Bonetti

Alfonsine in lutto per la morte dell'ex sindaco Luigi Bonetti

ALFONSINE - È mancato all’età di 93 anni, Luigi Bonetti, sindaco di Alfonsine dal 1951 al 1952.

Bonetti, già malato da tempo, è scomparso l’altro ieri.


Era nato il 10 ottobre del 1913; di professione barbiere, è stato presidente dell’Associazione dei Commercianti nel dopoguerra.

Pur avendo ricoperto la carica di sindaco per un solo anno ha saputo creare un legame forte con la popolazione di Alfonsine che ancora oggi ne conserva un buon ricordo sia come politico che come uomo.


Ha dedicato l’intera esistenza alla passione politica e, durante la guerra, ha partecipato in prima linea alla Resistenza come partigiano.

Bonetti era conosciuto con il nome di battaglia da partigiano ‘Radames’ ed era anche soprannominato Rubilant, dal nome di un nobile francese protagonista di un articolo di cronaca che Bonetti aveva letto e amava commentare.


Lascia la moglie Santina, Assunta Masotti, anch’ella impegnata all’interno dell’Udi locale e già staffetta partigiana in tempo di guerra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il funerale si terrà mercoledì pomeriggio, 20 dicembre; l’arrivo al cimitero di Alfonsine è previsto per le 15.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -