Alfonsine, riapre sabato la Destra Senio Molinazza

Alfonsine, riapre sabato la Destra Senio Molinazza

ALFONSINE - Si concludono in questi giorni i lavori lungo la SP n. 105 Destra Senio Molinazza in Comune di Alfonsine che riaprirà al traffico sabato 17.

 

Per motivi di sicurezza l'apertura al traffico del tratto stradale compreso fra l'innesto con strada comunale Carrara di Mezzo e il limite intervento lato Savarna, sarà possibile non appena ultimata l'installazione dei guard rail.

 

"L'intervento - spiega l'assessore provinciale ai lavori pubblici Marino Fiorentini - che ha avuto un costo di € 1.100.000,00 ha eliminato i punti critici per la viabilità della Destra Senio Molinazza in un tratto di 750 metri compreso fra il km 3+330 (posto, provenendo da Alfonsine, circa 200 metri prima dell'incrocio con la strada comunale Carrara di Mezzo) e il km 4+088 (situato, provenendo da Alfonsine, poco oltre la fine della rampa di discesa dell'attraversamento del Canale Naviglio).

 

"Tali punti critici erano sostanzialmente rappresentati dal manufatto di attraversamento del canale Naviglio, che determinava una viziosità geometrica del tracciato stradale, e dalla curva presente al km 3+544 su cui insiste anche l'innesto della strada comunale Carrara di Mezzo, che, dato il raggio ridotto, costituiva un punto di pericolo dovuto alla ridottissima velocità di percorrenza".

 

L'intervento ha comportato l'allargamento della sede stradale esistente con miglioramento della geometria del tracciato plano altimetrico; la razionalizzazione dell'innesto della strada comunale Carrara di Mezzo sulla SP 105, a mezzo di un'idonea canalizzazione dei flussi veicolari e con l'introduzione di una corsia supplementare; la demolizione e ricostruzione del manufatto di attraversamento del Canale Naviglio, lungo 4 chilometri; e, infine, la sistemazione e  l'allargamento dell'alveo del canale consorziale Di Porto che corre a lato della sede stradale, compresa demolizione e rifacimento delle opere d'attraversamento della SP 105.

 

Considerato che il territorio su cui si sviluppa l'intervento è stato teatro di eventi bellici, si è proceduto alla bonifica da ordigni bellici superficiale e profonda dei siti, secondo le prescrizioni impartite dalla competente Autorità Militare.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per completare l'intervento - conclude Fiorentini - restano l'installazione delle barriere di sicurezza ed il tappeto d'usura della pavimentazione che saranno ultimati entro venerdì 16 maggio. Per quanto riguarda le opere elettriche dell'impianto di illuminazione pubblica i lavori sono già stati affidati e saranno effettuati in tempi brevi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -