Alfonsine, studenti dell'Ips Stoppa impegnati in stage nelle case protette

Alfonsine, studenti dell'Ips Stoppa impegnati in stage nelle case protette

Grazie alla collaborazione fra l'Istituto Professionale Stoppa e l'Asp dei Comuni della Bassa Romagna, che gestisce le case protette e i centri diurni per anziani del territorio dei nove comuni, dall'inizio della scuola le strutture di Alfonsine, Conselice, Lugo e Massa Lombarda stanno dando la possibilità a 18 studenti che frequentano il quinto anno dell'indirizzo "Tecnico dei servizi sociali" di vivere un'esperienza di stage in quello che potrebbe essere uno dei loro futuri contesti lavorativi. I ragazzi potranno così arricchire le loro conoscenze grazie all'esperienza diretta, e allo stesso tempo porteranno nelle strutture la vitalità tipica della loro età, a beneficio di anziani e operatori.

 

«L'esperienza di stage rappresenta per gli studenti un'importante opportunità per entrare in contatto con quello che potrà essere in futuro il loro ambiente di lavoro - commenta il presidente dell'Asp Pierluigi Ravagli -, per conoscere di persona la realtà che stanno studiando e i ritmi dell'impegno e delle relazioni lavorative quotidiane, in particolare rapportandosi con gli anziani, una fascia d'età che molti di loro conoscono poco.

 

L'auspicio è che questo rapporto con il mondo della scuola possa ripetersi anche in futuro, e che i giovani possano continuare a vivere esperienze lavorative fin dal loro impegno scolastico. La preparazione alla vita lavorativa nel settore dei servizi sociali, infatti, richiede competenze tecniche e teoriche molto specifiche. Il contatto diretto con la realtà dei servizi, la relazione con gli assistiti, l'inserimento in un gruppo di operatori, la progettazione e la realizzazione delle attività sono abilità che difficilmente si possono acquisire a scuola, ma che necessitano di una permanenza presso i luoghi di lavoro. Per questo motivo - conclude il presidente - ci auguriamo che questo importante rapporto di collaborazione fra l'Asp dei Comuni della Bassa Romagna e l'Istituto Professionale Stoppa di Lugo possa proseguire nel tempo al fine di creare condizioni favorevoli per il futuro professionale dei ragazzi.»

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -