Allarme disoccupazione in Italia, ad aprile tasso all'8,9%

Allarme disoccupazione in Italia, ad aprile tasso all'8,9%

Allarme disoccupazione in Italia, ad aprile tasso all'8,9%

ROMA - Allarme disoccupazione in Italia. Ad aprile il tasso è salito all'8,9%, il livello più alto mai raggiunto dal 2001. E' quanto ha reso noto l'Istat, comunicando che nello stesso mese sono stati persi 370mila posti di lavoro. Il numero di occupati allo scorso mese è pari a 22 milioni 831 mila unità (dati destagionalizzati), in aumento dello 0,2 per cento (+56 mila unità) rispetto a marzo e inferiore dell'1,3 per cento (-307 mila unità) rispetto ad aprile 2009.

 

Secondo i dati Istat, il tasso di occupazione è pari al 56,9%, in crescita rispetto a marzo di 0,1 punti percentuali, ma ancora inferiore di 0,9 punti percentuali rispetto ad aprile dell'anno precedente. Il numero di inattivi tra i 15 e i 64 anni è pari a 14 milioni 810 mila unità, con una flessione dello 0,5% (-76 mila unità) rispetto allo scorso marzo un leggero aumento dello 0,1% (+9 mila ) rispetto ad aprile dell'anno passato. Il tasso di inattività è pari al 37,5% (-0,2% rispetto al mese precedente e 0,% rispetto ad aprile 2009).

 

Sono 2 milioni 220 mila coloro che stanno cercando un posto di lavoro, in crescita dell'1% (+21 mila unità) rispetto al mese precedente e del 20,1% (+372 mila unità) rispetto ad aprile 2009.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -