Allarme meningite nel trevigiano, muore uomo

Allarme meningite nel trevigiano, muore uomo

E’ allarme meningite in Veneto. La salma di un uomo deceduto alcuni giorni fa nella propria abitazione è stata portata presso l’ospedale presso l’ospedale di Treviso dove i medici hanno accertato l’infezione da meningococco. Il decesso segue la morte di un 15enne di origine greca avvenuta a metà della scorsa settimana. Sono diverse le persone ancora ricoverate nei nosocomi di Treviso, Montebelluna e Conegliano, e le cui condizioni sarebbero stazionarie.


Il focolaio è stato individuato, secondo quanto riferito dall'Assessorato alla Sanità della Regione Veneto in due locali nella provincia di Treviso, una birreria a Pederobba ed un disco-pub a Conegliano. Tutti i giovani che poi sono risultati contagiati dal morbo avevano frequentato nelle ore precedenti questi due locali.

L'emergenza è scattata dopo che altre sei persone avevano accusato gli stessi sintomi del ragazzo: febbre alta, dolori alle ossa e forte cefalea. I ragazzi, dopo la visita medica, sono stati immediatamente ricoverati e sottoposti a profilassi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -