Alluvione a Roma, otto volontari da Forlì-Cesena nella capitale

Alluvione a Roma, otto volontari da Forlì-Cesena nella capitale

FORLI' - Otto volontari della provincia di Forlì-Cesena (quattro di Dovadola e altrettanti di Verghereto) nello scorso fine settimana hanno prestato il loro contributo per far fronte alla situazione di emergenza creatasi a Roma a seguito dell'esondazione  dei fiumi Tevere e Aniene. I volontari di Dovadola, che fanno parte del Coordinamento provinciale di Volontariato di Protezione Civile di Forlì-Cesena, diretto da Nicola Toscano, aggregati alla colonna mobile della Regione Emilia-Romagna, sono intervenuti a Roma nella zona di via Tiburtina, dove si sono registrati i danni maggiori per le attività commerciali e le abitazioni civili.

 

I quattro volontari della Misericordia di Verghereto, hanno invece prestato la loro opera sotto la direzione del Coordinamento Nazionale delle Misericordie. Anch'essi sono stati impegnati nella Capitale da venerdì 12 a domenica 14 dicembre.

 

Nel ringraziare i singoli volontari per questo nuovo attestato disponibilità e solidarietà, l'assessore provinciale alla Protezione Civile di Forlì-Cesena, Alberto Manni, intende porre l'accento sull'alto grado di efficienza e preparazione ancora una volta dimostrato dal nostro Coordinamento provinciale di Protezione Civile che, come in precedenti situazioni di crisi, è stato scelto dai responsabili regionali e nazionali per fronteggiare questa "emergenza".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -