Amantino Mancini, chiesto rinvio a giudizio per stupro

Amantino Mancini, chiesto rinvio a giudizio per stupro

Amantino Mancini, chiesto rinvio a giudizio per stupro

MILANO - E' accusato di aver violentato nella nottata tra l'8 e il 9 dicembre scorso una giovane cantante brasiliana. Per l'ex calciatore di Roma, Inter e Milan, Amantino Mancini, il pm di Milano, Elio Ramondini, ha chiesto il rinvio a giudizio. Secondo l'accusa, Mancini avrebbe approfittato del fatto che la giovane era ubriaca per costringerla a ripetuti rapporti sessuali, provocandole delle escoriazioni. Da qui l'accusa di violenza sessuale e lesioni personali.

 

Mancini aveva conosciuto la cantante, nota in Brasile, in occasione di una festa organizzata dall'ex milanista Ronaldinho. Il giocatore, da gennaio all'Atletico Mineiro di Belo Horizonte, ha respinto le accuse dicendo che la donna era consenziente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -