Ambiente, Cesena a confronto con le città d'Europa

Ambiente, Cesena a confronto con le città d'Europa

Ambiente, Cesena a confronto con le città d'Europa

Il Comune di Cesena sempre più attivo in Europa. Il 3 novembre sarà ammesso, in qualità di partner associato, al forum "Ambiente" di Eurocities, la rete di città più conosciuta ed influente sul piano delle istituzioni europee. I principali vantaggi della partecipazione al tavolo di confronto consistono nell'acquisizione di una nuova visibilità internazionale della città e dei progetti europei in cui essa si sta impegnando, nonché nell'aumentata capacità di avviare progetti nuovi usufruendo di ulteriori finanziamenti.

 

 "L'Amministrazione comunale sta lavorando su diversi fronti per intercettare le politiche e i programmi europei capaci di portare nuove risorse in città - spiegano il Sindaco Paolo Lucchi e l'Assessore ai Progetti europei Lia Montalti - Per realizzare questo obiettivo ci è parso necessario aderire a una rete consolidata di rapporti internazionali, proponendoci come interlocutori delle più importanti realtà urbane d'Europa. In tal senso, l'ammissione del Comune di Cesena al forum "Ambiente" di Eurocities è un traguardo di grande rilievo: la rete si configura come il Network più attivo nella promozione di iniziative per lo sviluppo del territorio e delle imprese locali. Le numerose proposte di confronto e di azione che emergeranno attraverso il forum e che coinvolgeranno Cesena come soggetto attivo, puntano a stimolare la partecipazione dei cittadini in un'ottica d'internazionalizzazione".   

 

Cesena sarà chiamata a partecipare ai meeting della rete, che si tengono a turno nelle diverse città aderenti (il prossimo è programmato a Genova ad aprile 2011), per dialogare con le più grandi città d'Europa sulle emergenti questioni ambientali. Avrà quindi occasione di contribuire allo sviluppo di una visione comunitaria di futuro sostenibile e alla programmazione di azioni di interesse comune. Il Comune potrà migliorare la sua capacità di lobbying ed influire sullo sviluppo di nuove politiche volte al risparmio energetico, alla salvaguardia dell'ecosistema, alla riduzione dei consumi e delle emissioni di sostanze inquinanti. Sarà coinvolta, fin dalla fase di ideazione, nell'organizzazione di campagne pubbliche di rilievo internazionale promosse da Eurocities e mirate ad aumentare la consapevolezza dei cittadini sui problemi riguardanti l'ambiente.

I tavoli di discussione di Eurocities - associazione attiva già dai primi anni Ottanta - mirano a rafforzare la capacità di azione delle città che si vogliono inclusive, propositive e aperte a una larga partecipazione dei cittadini agli aspetti politici, culturali, sociali ed economici della vita urbana.

 

La rete è costituita da 140 Comuni, appartenenti a 34 paesi d'Europa, e sostenuta da una cinquantina di partner associati. I centri che superano i 250.000 abitanti sono ammessi alle attività come membri di Eurocities ( in Italia aderiscono Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino e Venezia). Tuttavia anche le città meno popolose possono partecipare ai gruppi di lavoro e ad uno o più forum tematici in qualità di membri associati: Cesena, alla stregua di Modena, Siena, Salerno e Grosseto, rientrerà in questa categoria. La candidatura al forum "Ambiente" è stata presentata in giugno 2010 ed è stata accolta anche grazie al sostegno del Comune di Genova, che ha difeso il ruolo di rilievo dei piccoli e medi Comuni nel panorama italiano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -