Ambiente, oli esausti. La Regione: "Incentivare la raccolta differenziata"

Ambiente, oli esausti. La Regione: "Incentivare la raccolta differenziata"

BOLOGNA - L'Assemblea regionale ha votato una risoluzione, presentata da Roberto Corradi (lega nord), che impegna la Giunta a sensibilizzare i comuni affinché provvedano ad installare contenitori per la raccolta degli olii esausti e a distribuire, ai cittadini che ne facciano richiesta, appositi contenitori ad uso domestico. Il documento sollecita inoltre contributi a favore dei comuni che attiveranno tale servizio e l'avvio, di concerto con le provincie e i comuni, di una campagna di sensibilizzazione nei confronti della popolazione sull'importanza della raccolta differenziata degli oli esausti da uso domestico.


Una parte consistente di cittadini, evidenzia la  risoluzione, tende a gettare gli olii esausti di derivazione domestica nella normale rete fognaria; questi  finiscono così nei depuratori, determinando un incremento notevole dei costi per il trattamento delle acque. Gli oli esausti, anche di derivazione domestica, dispersi nell'ambiente, ha rilevato Corradi illustrando il documento, provocano inoltre  ingenti danni non solo alla flora, ma anche alle falde idriche.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -