America 2012, in Iowa pareggio tra Romney e Santorum: ora la South Carolina

Riconteggio delle schede e disguidi organizzativi portano alla dichiarazione di parità tra i due rivali che in Iowa arrivano con un minimo distacco tra loro

Colpo di scena alle primarie dei Repubblicani in Iowa: tra Mitt Romney, il candidato super-favorito della vigilia, e Rick Santorum, l’outsider che sta minacciando l’establishment dei repubblicani, non ci sarà un vincitore. In realtà Santorum ha ottenuto 34 voti in più, ma si sono persi i risultati di otto degli oltre 1700 seggi, rendendo impossibile ratificare l’esito finale.

La notte del 3 gennaio la consultazione aveva dato la vittoria a Romney, ma dopo il riconteggio il Partito Repubblicano ha deciso di decretare la parità tra i due contendenti, che comunque erano separati sin da subito da appena 8 voti di vantaggio.

La prossima tappa della consultazione repubblicana è prevista per sabato, quando si voterà in South Carolina dove secondo gli ultimi sondaggi Romney sarebbe in vantaggio sul  principale rivale in questo stato, vale a dire Newt Gingrich. Alle sue spalle Santorum. Nel frattempo si è ritirato dalla corsa alla candidatura contro Barack Obama il candidato Rick Perry.
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -