Amniocentesi sostituita da semplici esami del sangue

Amniocentesi sostituita da semplici esami del sangue

Amniocentesi sostituita da semplici esami del sangue

Il dubbio c'è sempre in gravidanza, soprattutto quando non si è più delle ragazzine ma ancora il servizio sanitario nazionale non lo passa come esame di routine: fare o no l'amniocentesi? Una notizia rivoluzionaria arriva dalla 26esima assemblea annuale della Società europea di riproduzione umana ed embriologia (Eshre): non più tecniche invasive per individuare eventuali anomalie cromosomiche, ma semplicissimi esami del sangue.

 

"Sonde genetiche e molecolari per rilevare il DNA del feto", questa la rivoluzione che arriva dai Paesi Bassi e che necessita semplicemente di un campione di sangue della futura mamma. Questa nuova tecnica ha un nome:MLPA (amplificazione legatura-dipendente multipla della sonda). Così si può esaminare il Dna del feto presente nel sangue delle donne incinte da almeno sei/otto settimane.

 

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -