Anche Forlì e Rimini festeggiano il 60esimo anniversario dell'Aviazione dell'Esercito

Anche Forlì e Rimini festeggiano il 60esimo anniversario dell'Aviazione dell'Esercito

Anche Forlì e Rimini festeggiano il 60esimo anniversario dell'Aviazione dell'Esercito

Per festeggiare il sessantesimo anniversario della costituzione dell'Aviazione dell'Esercito si è tenuta martedì mattina all'aeroporto "Fabbri "di Viterbo una cerimonia militare pubblica a cui hanno partecipato autorità civili, militari e religiose.L'Aviazione dell'Esercito nasce infatti il 10 maggio 1951 succedendo ai primi reparti di volo dell'Esercito della Grande Guerra, posti in seguito alla base dell'Aviazione Ausiliaria del Regio Esercito, come reparto aereo di Artiglieria.

 

Specialità giovane, dinamica, al passo con i tempi ed espressione di una componente operativa e umana altamente qualificata, l'Aviazione dell'Esercito ha partecipato a tutte le operazioni in Italia e all'estero e si è sviluppata con l'introduzione in servizio di macchine sempre più sofisticate sino all'attuale configurazione resa possibile con l'acquisizione dei nuovi elicotteri da esplorazione e scorta A129 "Mangusta" prima e dell'elicottero da trasporto tattico NH90 poi.

 

Durante la manifestazione hanno avuto luogo varie dimostrazioni della capacità operativa condotte da un complesso aeromobile composto da elicotteri appartenenti anche al 7° AVES di Rimini ed unità operative sul terreno.  Si sono avuti diversi passaggi di aeromobili quali il CH47 Chinook con benna per lo spegnimento incendi, tre Dornier 228 per collegamento e trasporto, ed una pattuglia di Mangusta A129 per esplorazione, scorta, protezione e supporto di fuoco.

 

Nel contesto dell'operazione simulata dal nuovo elicottero in dotazione, NH 90 è sceso con la tecnica del "fast rope" (discesa veloce dall' elicottero mediante corda) un distaccamento operativo di incursori del 9° Col Moschin, mentre da due elicotteri CH47 è sbarcato un plotone del 66° Reggimento aeromobile Trieste di Forlì con funzione QRF ( Quick Reaction Force ovvero forza di reazione rapida).

 

Da altri due elicotteri NH 90 sono poi sbarcati una squadra mortai sempre del 66° Trieste ed ha completato la performance una operazione di soccorso ed evacuazione dei feriti mediante AB 412 con copertura degli A129 Mangusta.

 

Lucio Orioli

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di P.Kc.
    P.Kc.

    A Tripoli festeggia un po' meno.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -