Anche il Vaticano per Sakineh: "Contrari alla pena di morte"

Anche il Vaticano per Sakineh: "Contrari alla pena di morte"

Anche il Vaticano per Sakineh: "Contrari alla pena di morte"

Anche il Vaticano interviene per la liberazione di Sakineh Mohammadi Shtiani, la donna condannata alla lapidazione in Iran e in difesa della quale da giorni si è animata una forte mobilitazione in Italia e in Europa. Il direttore della sala stampa della Santa Sede, padre Federico Lombardi, ricorda che "la posizione della Chiesa contraria alla pena di morte, è nota". Pertanto, visto che "la lapidazione è una sua forma particolarmente brutale", la contrarietà della Chiesa non è in discussione.

 

Rispetto ad alcune polemiche sul presunto silenzio del Vaticano, Lombardi aggiunge: "quando al Vaticano è richiesto appropriato di intervenire su questioni umanitarie presso autorità di altri Paesi, come è avvenuto molte volte in passato, essa usa farlo non in forma pubblica, ma attraverso i propri canali diplomatici".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -