Ancora rincari per la benzina: oltre 1,6 centesimi al litro

Ancora rincari per la benzina: oltre 1,6 centesimi al litro

Ancora rincari per la benzina: oltre 1,6 centesimi al litro

ROMA - Riprende la corsa dei carburanti. I rincari di Eni hanno favorito una crescita generalizzata di circa 2 centesimi dei prezzi raccomandati. Esso, segnala quotidianoenergia.it, è salita di 1,5 centesimi su benzina e diesel, IP rispettivamente di 2,4 e 2 centesimi, Q8 e Shell di 2 centesimi in entrambi i casi, Tamoil di 2,2 centesimi e TotalErg di 2,2 centesimi nel caso della verde e di 2 sul gasolio. Il diesel ha ampiamente oltrepassato la soglia di 1,5 euro.

 

Aumenti più contenuti si sono registrati anche per i carburanti no-logo. Il prezzo medio praticato della verde (in modalità servito) va dall'1,609 euro/litro degli impianti Tamoil all'1,618 euro/litro dei punti vendita IP (no-logo a 1,532). Per il diesel si passa dall'1,487 euro/litro dei punti vendita Esso all'1,493 euro/litro degli impianti IP (no-logo a 1,409 euro/litro).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -