Ancora un colpo alla Camorra: arrestati due latitanti dei Casalesi

Ancora un colpo alla Camorra: arrestati due latitanti dei Casalesi

Ancora un colpo alla Camorra: arrestati due latitanti dei Casalesi

Ancora un blitz contro la Camorra. La Squadra Mobile di Caserta ha infatti tratto in arresto altri due componenti dei ‘Casalesi' affiliati della fazione Bidognetti. I due sono stati fermati proprio mentre sul balcone di una villetta stavano tagliandosi i capelli per rendersi meno riconoscibili alle forze dell'ordine.

 

Si tratta di Nicola Tavoletta, 28 anni, e Vincenzo Di Fraia, 25 anni, di Villa Literno, che erano riusciti a sfuggire al maxi-blitz dell'altro giorno in cui i carabinieri dovevano eseguire 32 ordinanze di custodia cautelare in carcere su ordine del tribunale di Napoli.

 

Secondo gli inquirenti che stanno conducendo questa coraggiosa battaglia contro la Camorra, i due arresetati erano gli ‘ufficiali di collegamento' tra i vertici del clan di Alessandro Cirillo e Giuseppe Setola, i superlatitanti considerati a capo del 'gruppo di fuoco' dei Casalesi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -