Annamaria Franzoni condannata per diffamazione

Annamaria Franzoni condannata per diffamazione

MILANO - Una condanna a 3 mesi di carcere (pena sospesa), 10mila euro di risarcimento a favore della parte civile e il pagamento delle spese processuali. E’ la sentenza emessa mercoledì pomeriggio dal giudice della decima sezione penale di Milano Patrizia Lacaita nei confronti di Annamaria Franzoni, accusata di aver diffamato il procuratore di Aosta, Maria Del Savio, in un'intervista rilasciata alla trasmissione "Porta a Porta" nel novembre 2004.


In quell’occasione la Frazioni criticò l’operato dei magistrati di Aosta, che stavano indagano sull’omicidio del figlio Samuele, con affermazioni che il procuratore Del Savio aveva ritenuto diffamatorie. L’accusa aveva chiesto una condanna a sei mesi. Nell’ultima udienza l’imputata aveva preparato un memoriale nel quale aveva spiegato che non voleva offendere nessuno, chiedendo scusa. Le motivazioni della sentenza saranno depositate entro 60 giorni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -