Antitrust: procedimento contro 4 banche

Antitrust: procedimento contro 4 banche

Antitrust: procedimento contro 4 banche

Avviato procedimento dell'Antitrust contro Bnl, Intesa Sanpaolo, Mps e Unicredit Banca di Roma con lo scopo di per verificare le modalità di applicazione della commissione di massimo scoperto nei confronti della clientela. Le istruttorie sono state aperte il 4 luglio, ma l'Autorità per la Concorrenza lo ha reso noto solo venerdì. Sono state avviate in base alle competenze sulle pratiche commerciali scorrette, affidate all'Antitrust dal Codice del Consumo.

 

"I procedimenti - si legge in una nota - sono finalizzati ad accertare se i consumatori siano stati informati, in maniera chiara ed esaustiva, sulle modalità di calcolo e sulla natura della commissione di massimo scoperto".

 

 

Proprio a fine maggio, durante l'assemblea di Bankitalia, Mario Draghi, aveva chiesto l'abolizione della commissione di massimo scoperto. A giugno, invece, lo stesso presidente dell'Antitrust, Antonio Catricalà, aveva richiamato l'attenzione su una prassi iniqua da abolire in quanto penalizzava famiglie e imprese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -