Appalti pubblici, allarme trasparenza e controlli in Italia

Appalti pubblici, allarme trasparenza e controlli in Italia

Appalti pubblici, allarme trasparenza e controlli in Italia

Che ci fosse un problema sulla trasparenza degli appalti in Italia, lo si era ormai capito dalle continue inchieste più o meno grandi che emergono come funghi sulle cronache giornalistiche negli ultimi tempi. A confermarlo, però, ora arriva anche l'allarme dell'Autorità di controllo sui contratti pubblici secondo cui "La corruzione è un fenomeno che preoccupa. E' necessario studiare e approfondire l'affievolimento del principio di legalità e dell'etica del servizio pubblico".

 

Luigi Giampaolino, presidente dell'Authority, non usa mezzi termini nell'analizzare il problema: "Il mancato rispetto delle regole e la presenza radicata e diffusa della corruzione - dice nella sua relazione - è causa di una profonda e sleale alterazione delle condizioni concorrenziali che può contribuire ad annientare le imprese oneste, costringendole ad uscire dal mercato".

 

Rivolgendosi al Parlamento, il presidente dell'Autorità sottolinea anche che dovrebbe "costituire oggetto di approfondimento l'affievolimento nella pubblica amministrazione del principio di legalità e dell'etica del servizio pubblico, nonchè la non completa instaurazione nel mercato di una vera condizione di concorrenza".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -