APPENNINO - Corno alle Scale, tre giorni di sport, dance e divertimento

APPENNINO - Corno alle Scale, tre giorni di sport, dance e divertimento

BOLOGNA - Da giovedì 28 febbraio a domenica 2 marzo nel comprensorio del Corno alle Scale torna il Dance Hall Riders Snowboard Camp, tre giorni di sport e di divertimento sulle piste accompagnati da un sound trascinante, e tre notti di dance nella baite tra le montagne.


Giunto alla quinta edizione, è uno degli appuntamenti più attesi dell’Appennino bolognese, una vera e propria festa tra musica e vacanza attiva. L’evento è nato proprio al Corno alle Scale nel 2003 e anno dopo anno è talmente cresciuto che gli organizzatori hanno deciso di realizzare un’altra tappa a Roccaraso. Sull’Appennino bolognese si potranno vivere tre giorni in cui alternare le discese con la tavola lungo le piste, a serate in cui i protagonisti assoluti saranno la musica reggae e alcuni dei suoi interpreti italiani più conosciuti. In consolle, infatti, si alterneranno diversi gruppi dell'universo reggae-sound system come i cantanti Don Rico e Terron Fabio dei Sud Sound System, Raina, cantante dello storico gruppo romano Villa Ada Posse e dal, Corno alle Scale, Senzafreni anima e cuore dell'evento.


Gli amanti dello snowboard (è previsto l’arrivo di oltre 300 appassionati) potranno sbizzarrirsi lungo il Biohazard Snow Park, tirato a lucido per l’occasione. E dalle piste di neve si passerà a quelle da ballo che quest'anno sono tre: giovedì 28 il debutto “inna dancehall style” dello Slap di Mariumba a Vidiciatico, venerdì 29 tutti nella Tanamalia di Lizzano in Belvedere e sabato 1 marzo appuntamento al Pala DHR in località La Cà dove alle 22.30 è previsto il concerto di apertura dei Kingstoned (Bo) e a seguire dancehall con gli artisti della Line Up: Don Rico e Terron Fabio (Sud Sound System), Raina (Villa Ada Posse), Julia (da Roma), SenzaFreni, General Palma (da Milano), Shotta P (da Perugia), Kooloomeetoo (dal Salento), Lion King (da Follonica), Joker Sound (da Lucca) e Riale StudioOne (da Bologna). Special Guest: Kaos.


Posta sul crinale dell’Appennino tosco emiliano, la stazione sciistica del Corno alle Scale fa parte di un comprensorio di alto livello, dislocato tra i 1358 e i 1945 metri con 40 Km di piste, sei impianti, snow park e baby park (gratuito sabato e domenica). E’ la località in cui tanti bolognesi hanno imparato a sciare, compreso Alberto Tomba (a cui sono intitolate due piste) che qui ha raggiunto la preparazione ottimale in vista delle sue innumerevoli imprese in campo internazionale. Con otto piste e tutti gli impianti utilizzabili in funzione, attualmente il Corno alle Scale si presenta agli appassionati di sci nella sua veste migliore e con prezzi alla portata di tutti: si va dai 13 euro per il biglietto giornaliero infrasettimanale (dal lunedì al venerdì), ai 18 euro dei giorni festivi e prefestivi, con la possibilità di acquistare, sempre in questi ultimi, uno ski pass pomeridiano a 13 euro, già dalle 12.30. Gli appassionati possono salire in vetta alle Rocce grazie alla modernissima seggiovia con agganciamento automatico che ha dimezzato i tempi d’attesa: è in grado di trasportare 2400 persone all’ora. Gi impianti, inoltre, possono essere utilizzati dai disabili, tanto che al Corno scia anche Silvia Parente, campionessa non vedente, vincitrice di un oro e due bronzi alle Paralimpiadi invernali di Torino 2006.


Il Dance Hall Riders Snowboard Camp è organizzato dall’Associazione culturale DHR (Dance Hall Riders) in collaborazione con il Consorzio Operatori Turistici del Corno alle Scale. La tessera (costo 10 euro) prevede, oltre ai prezzi agevolati di pacchetti vacanza che stanno ottenendo un buon riscontro, le convenzioni con la scuola di snowboard e sci Freestyle, l'ingresso alle tre serate dance e l'utilizzo gratuito della navetta che il venerdì e il sabato sera farà la spola tra Lizzano, Vidiciatico (Rocca Corneta 1 corsa A/R) e i locali che ospitano le feste.


Per informazioni e prenotazioni www.dancehallriders.com oppure www.cornoallescale.info.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -