APPENNINO - Parco nazionale, a Succiso prende il via ''Neve natura''

APPENNINO - Parco nazionale, a Succiso prende il via ''Neve natura''

PARMA - Prende il via lunedì 11 febbraio l’edizione 2008 di “Neve Natura”, il progetto finanziato dal Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano e della Provincia di Parma, promosso in collaborazione con i Parchi Regionali dei “Cento Laghi” e del “Frignano”. Dall’11 al 29 febbraio gli studenti delle scuole superiori delle province di Reggio Emilia, Parma e Modena parteciperanno a stage settimanali a contatto con la natura nelle località di Succiso (Appennino reggiano), Lagdei – Lago Santo e Prato Spilla (Appennino parmense), e Piandelagotti - Frassinoro - Civago (Appennino modenese). Una vera e propria “Scuola di montagna” che prevede al mattino lezioni pratiche di sci di fondo, escursionismo con le ciaspole e nordic walking e al pomeriggio lezioni teoriche di geografia, geologia, ambiente, storia, economia e letteratura, relativa all’Appennino. Le lezioni teoriche saranno tenute da docenti universitari degli atenei di Parma, Modena e Reggio, e Bologna, da ricercatori del Cnr e da docenti del celebre “Istituto Agrario di San Michele all’Adige”. In programma anche incontri tra gli studenti e alcuni illustri testimoni della montagna come: l’alpinista, documentarista, scrittore, Kurt Diemberger (mercoledì 13 febbraio - Bosco di Corniglio; 14 febbraio Succiso Valle dei Cavalieri), unico alpinista vivente ad aver scalato due ottomila in prima assoluta; l’alpinista trentino Walter Nones che ha nel suo curriculum l’ascesa del K2 senza l’ausilio delle bombole di ossigeno; il disegnatore e vignettista Ro Marcenaro autore della cartolina illustrativa del progetto di area vasta tra parchi di Emilia, Toscana e Liguria, “Parchi di Mare e di Appennino” e Lindo Ferretti.

A Succiso sono previsti tre turni settimanali. Al primo turno, in programma dall’11 al 15 febbraio, parteciperà la 4°A, la 4°D e la 5°A dell’Istituto professionale “Filippo Re” di Reggio Emilia (35 alunni più tre insegnanti). Gli studenti arriveranno lunedì mattina per l’accoglienza, la sistemazione e la presentazione delle attività in programma nella settimana. Nel pomeriggio parteciperanno ad una lezione sulla sicurezza all’aperto e svolgeranno un’esercitazione e una prova ricerca con Arva. La seconda settimana (18-22 febbraio) vedrà la partecipazione degli alunni della 3° classe (24 alunni più tre insegnanti) del Liceo Classico “Ariosto” di Reggio Emilia e della 3°A dell’Istituto tecnico “ITCG Cattaneo-Dall’Aglio” di Castelnovo né Monti (15 alunni più 2 docenti). Infine nel terzo e ultimo turno (25-29 febbraio) a Succiso arriveranno gli alunni di 3° dell’Itis “Nobili” di Reggio Emilia (15 alunni più un insegnante) e dell’Istituto “Barbieri” di Pievepelago (15 alunni più un insegnante).

“L’obiettivo del progetto è quello di valorizzare e promuovere la conoscenza del territorio appenninico attraverso un approccio formativo integrato e un modello innovativo di turismo e di fruizione dell’Appennino – spiega Fausto Giovanelli, presidente del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano – dimostrando che la frequentazione del territorio anche attraverso selezionate attività fisiche sportive può essere fattore di conoscenza, di cultura e di amore per il territorio stesso. Ciò che proponiamo, è un’inedita ed emozionante full immersion nell’inverno dell’Appennino. Il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano e il Parchi regionali dei Cento Laghi e del Frignano comprendono territori appenninici di grande rilevanza naturalistica e storico culturale. L’Appennino è montagna carica di storia, al tempo stesso confine tra mare e pianura padana, nella stagione invernale offre situazioni climatiche, paesaggi ed emozioni sempre diverse e sconosciute. I parchi di mare e d’Appennino offrono alle scuole e ai giovani l’opportunità di un’esperienza di conoscenza, di socializzazione e di emozioni assolutamente originale e autentica ”.

L’edizione 2008 del progetto Neve Natura ha come partner d’eccezione Ferrino, azienda leader nel settore del turismo all’aria aperta e del campeggio, da sempre impegnata nella promozione del turismo responsabile. Nel corso di Neve e Natura 2008 verranno invitati in qualità di testimonial Ferrino due importanti personaggi legati alla montagna e allo sport: Michele Dalla Palma, maestro di sci, istruttore nazionale Fisi, ex istruttore di alpinismo e di sci alpinismo, giornalista e fotografo e Marco Spataro, guida alpina e fotografo valdostano collaboratore di importanti riviste di settore.

Per informazioni: 0522.890111, progetti@parcoappennino.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -